ParmaFrontiere presenta le sue creature Il Suono Improvviso, Norwita, Overlays: cd e dvd per palati raffinati

Data fine evento: 
Venerdì, 9 Novembre, 2018
Data inizio evento: 
Venerdì, 9 Novembre, 2018
Città: 
Regione: 
Categoria evento: 
Descrizione dell'evento: 

Venerdi 9 novembre giornata dedicata alle novità per ParmaJazz Frontiere Festival: presso laFeltrinelli Libri e Musica di Parma alle ore 18,00 (ingresso libero), la presentazione delle ultime uscite discografiche firmate ParmaFrontiere. Conduce l’incontro Alessandro Rigolli che racconterà nascita e anima di un dvd e di due cd: Il suono improvvisoNorwita e Overlays.

Si parte con l’atteso DVD Il suono improvviso, registrazione live del concerto della Chironomic Orchestra diretta da Roberto Bonati al Teatro Regio di Parma nel 2015 (31 ottobre), in occasione del ventennale del ParmaJazz Frontiere Festival. Quella chrironomica è un’esperienza artistica che nascedalla combinazione fra struttura e improvvisazione, fra impulso artistico del conductor e la ricettività creativa dei suoi interpreti. E così la musica eseguita non è composta a tavolino o scritta su una partitura, ma nasce dall’interazione dei gesti del direttore e delle iniziative di ogni membro dell’ensemble.

Il nome Chironomic Orchestra prende spunto proprio dall’arte della chironomia e dal profondo ruolo che le mani hanno nel "fare" la musica.ui, Il gesto di chi dirige si fa sistema e crea le condizioni per l’interpretazione e l’interazione dei musicisti, che ricevono un’indicazione intorno al cosa ma hanno grande libertà di scelta sul come; in questo gioco di equilibrismi sonori ognuno trova la massima espressione in una relazione che non è già data, ma si costruisce insieme nel qui ed ora. E che mette assieme musicisti di diversa provenienza, jazz, musica classica, contemporanea e folk, guidati dalconductor.

Norwita è un album che raccoglie i brani originali di Tore Johansen, tromba e flicorno,Tor Yttredal, sax tenore e soprano, Mario Piacentini, pianoforte, Roberto Bonati, contrabbasso, e Marco Tonin, batteria. Un ensemble che riunisce esperienze differenti e rinnova collaborazioni di vecchia data e che ha dato vita ad un progetto che nasce da uno scambio e da un fecondo incontro tra le realtà nordica e mediterranea, Un ensemble che riunisce esperienze differenti e rinnova collaborazioni di vecchia data.

 

Infine Overlays è Il disco in cui i lombardiNovoTono, Adalberto ed Andrea Ferrari, danno voce, corpo e suono a quel magico gioco fra interno ed esterno, fra interiorità e dialogo, fra scrittura ed improvvisazione, che dipinge l’identità del musicista jazz. Compagni di viaggio di questo album i loro strumenti: clarinetti e sassofoni con i quali i due fratelli disegnano le loro inevitabili somiglianze e le loro caratteriali differenze. In un dialogo fra loro stessi e con il pubblico, sempre dolce e sospeso, dinamico e al contempo incisivo.

 

Parole chiave: 
#concerto #live #musica #performance #parmajazz